Il Birrificio I Peuceti, orgogliosamente il birrificio artigianale della città di Bitonto, prende dai Peuceti, una delle popolazioni degli Iapigi che abitava la terra di Bari prima dell’arrivo dei Romani.

Attraverso il legame con la terra, la storia e le tradizioni locali, il Birrificio I Peuceti, propone, con le sue produzioni, i valori di innovazione, qualità, orientamento al consumatore, rispetto dell’ambiente, della legalità e dello sviluppo sostenibile. Il Birrificio I Peuceti, in un contesto nazionale in continua evoluzione, si presenta con il suo brand di emozioni sensoriali nuove, che si basano  sul gusto, sull’olfatto e sulla vista.

La linea principale di birre propone un viaggio nella terra di Bari e nel territorio pugliese.

La prima di queste birre è la Birra Cattedrale: omaggio al simbolo della nostra terra. E’ una birra in stile Golden Ale prodotta con il luppolo East Kent Goldings per conferirne le peculiarità di una tipica birra English Pale Ale.

La seconda è la Birra Baresana che rappresenta la porta d’accesso al variegato mondo delle birre artigianali. E’ una birra chiara in stile Belgian Ale con aromi fruttati e speziati dal sapore maltato e non troppo frizzante.

La terza è la Birra Levante che prende il nome dal vento che spira prevalentemente all’aurora e lambisce le coste pugliesi, portando con sé i profumi d’Oriente. Questa birra è in stile American IPA. E’ una birra ambrata, intrigante e inebriante con sentori floreali, fruttati e agrumati supportati delicatamente dal gusto del malto caramellato.

Infine abbiamo la Birra Murgiana l’ultima nata. Il suo nome è legato all’altopiano carsico pugliese ispirandosi ai suoi colori, profumi ed essenze. Questa birra è in stile Apulian Saison. Di colore arancio, velata e con schiuma persistente. Ha aromi speziati, agrumati e floreali. E’ prodotta con malti prevalentemente italiani, spezie e agrumi locali.  Questa birra è stata premiata recentemente con il Golosario Prize come migliore birra della fiera internazionale Vinitaly 2014 che si svolge annualmente a Verona.

Forti come una roccia inespugnabile, i Torrioni fronteggiavano briganti di terra e corsari di mare per la protezione delle Puglie…e siamo alla Birra Roccaforte, una Scotch Ale dunque dal colore ambrato carico.

A partire dal 2015 sono state prodotte altre nuove birre della linea “one shot” e sperimentali.

Le etichette sono state realizzate dall’artista pugliese Francesco Ferrulli che ha rappresentato alcuni scorci dei paesaggi e della cultura barese con il suo personalissimo stile pittorico. In questo modo, ogni bottiglia è una piccola opera d’arte, a conferma dell’unicità e dell’originalità del prodotto artigianale che contiene.

 

 

Share